LA CRONACA – Tecnoteam perfetta: schianta Palau e (per una sera) ritorna in vetta da sola

Era ostica, insidiosa. Merito di una perfetta Tecnoteam Albesevolley (B1 femminile) averla resa semplice, meno complicata del previsto. Intensità e grinta, che coach Mucciolo aveva chiesto alla vigilia, si sono viste in campo per tutti e tre i set: tanto ci è voluto alla squadra del presidente Crimella per liquidare la pratica Palau. 3-0 e tanti sorrisi anche perchè – almeno per stasera visto che Lecco gioca domani – Gabbiadini e compagne tornano in vetta alla classifica della B1. Missione compiuta alla grande in un pomeriggio di metà settimana, sempre a porte chiuse e con un avversaria che non è mai stata pericolosa, se non a tratti, nel terzo set.

Netto il divario, per Albese, nei primi due: 25-17 e 25-15 rispettivamente. Con Mucciolo che ha riproposto il sestetto di sabato scorso fin dall’avvio: una splendida Bocchino ha sostituito alla perfezione in capitano Gabbiadini, rimessasi dal leggero infortunio che l’ha tenuta fuori sabato. Oggi Angela era con le compagne, ma il suo allenatore ha preferito non rischiarla tenendola in panchina. Ha messo dentro Bocchino e lei ha risposto alla grande: top scorer con 12 punti e tanta qualità nei tre set disputati. Il resto lo hanno fatto le compagne: Cialfi in regia (tanta roba), Gallizioli e Badini sotto rete, Zanotto e Alice in banda, Facco martellante come opposto. E poi il libero Rolando, sempre una garanzia.

Palau in ginocchio in tre set (ultimo con il punteggio di 25-18), dunque, con Albese che è stata sempre in vantaggio. Ha controllato con sicurezza, non ha mai fatto scendere la concentrazione anche se le variabili (dal pomeriggio di metà settimana all’avversario) erano molte. Tutto superato alla perfezione. Brave ragazze, ora week-end di riposo. La prossima settimana la trasferta a Settimo Milanese per la seconda di ritorno di questa fase 1.

(Foto Augusto Santini – Immagilario)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY – CAPO D’ORSO PALAU 3-0

(parziali set 25-17; 25-15; 25-18)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Cialfi 4, Facco 10, Gallizioli 9, Badini 8, Bocchino 12, Zanotto 9, Rolando Libero, Gabbiadini ne, Ghezzi ne, Mantovani ne, Baldi ne, Castelli ne. Coach Mucciolo, vice Biffi.

CAPO D’ORSO PALAU: Sintoni 1, Mezzi 6, Cecchi 6, Aliberti 5, Moretto 11, Tesanovic Alice 5, Formaggio Libero, Menardo 1, Ghezzi 3, Fezzi 1, Tesanovic Alexandra. Coach Guidarini, vice Morello.

Arbitri: Branca di Lodi e Cappello di Milano

LA CRONACA – Albese riparte alla grande: Novate al tappeto in tre set, ora Palau

Ripartenza alla grande dopo la sconfitta amara nel derby di sabato a Lecco. E lo fa vincendo con un netto 3-0 ai danni della giovane Coop Novate Milanese, formazione apparsa ben strutturata ed in grado di dare fastidio a molti in questo campionato di volley femminile di B1. Merito loro, unito ad una minore determinazione delle nostre ragazze, se nel secondo set il punteggio è stato in equilibrio fino all’ultimo. Poi è arrivata la zampata di Albese trascinata da Cialfi e Zanotto ed il sorpasso per 25-20.

I primo ed il terzo set, invece, di pieno controllo per la Tecnoteam, chiusi entrambi 25-12. Con Zanotto top-scorer di serata (14 punti per lei) ben supportata da Facco e Bocchino che ha sostituito il capitano Gabbiadini con una prova perfetta (Angela a riposo per un lieve infortunio). Quando le cose si sono complicate, nel secondo set, è venuta fuori anche la grinta e l’esperienza della palleggiatrice Calfi con un paio di servizi perfetti e tante giocate di qualità. Senza dimenticare le due centrali (Gallizioli e Badini) e il libero Rolando. Coach Mucciolo ha dato spazio anche a Ghezzi e Mantovani (per Cialfi nel finale), poi a Castelli per (Gallizioli) ed a Baldi che, entrata nel finale per Zanotto, si è presentata con una percentuale-mostre in attacco: 100%.

Tre punti che permettono alla squadra di ripartire dopo il derby e di guardare con fiducia – ben sapendo che sarà una gara ad alta difficoltà – al prossimo turno di campionato: si torna in campo mercoledì alle 15,30, al PalaPedretti, contro Palau. Un turno infrasettimanale che presenta diverse insidie perchè la formazione sarda è davvero ostica da affronatre, con giocatrici di esperienza.

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY – COOP NOVATE MILANESE 3-0

Tecnoteam Albesevolley: Cialfi 6, Facco 12, Bocchino 12, Zanotto 14, Badini 8, Gallizioli 6, Rolando libero, Baldi 2, Castelli, Ghezzi, Mantovani. Gabbiadini ne. Coach Mucciolo, vice Biffi.

Coop Novate Milanese: Stefani 2, Mantegazza 7, Buhaj 4, Mandotti 4, Mazzi 12, Mantovani 4, Marinelli Libero 1, Scola, Gallo S, Gallo A Libero 2, Ferri ne, Legnani ne. Coach Cannone, vice Quintile.

Arbitri: Toncaj di Tradate e Manzoni di Malgrate.

(fotoservizio Sandro Bertola)

LA CRONACA – Oltre due ore di derby. Albese parte forte, poi la rimonta di Lecco: sconfitta a testa alta (3-2)

Due ore e cinque minuti di match. Intenso, tirato. Gara a due volti. Il derby della quarta giornata di volley femminile di B1 tra Picco Lecco e Tecnoteam Albese riserva grandi emozioni come previsto. E finisce al tie-break. Sfida tiratissima, emozionante. Conclusione in volata e Lecco la spunta per 3-2. Grande battaglia, applausi a scena aperta dal pubblico a casa visto il palazzetto ancora vuoto. Gabbiadini e compagne portano a casa un punto e perdono, per ora, la vetta della classifica. Ma a testa alta.

Resta un pò di rammarico ed amarezza, certo. Perchè i primi due set delle nostre guerriere, questo pomeriggio a Lecco, sono stati perfetti. Grande ricezione, attacco efficace, muro e servizio. Tutto liscio come l’olio. Picco in affanno, Albese a briglie sciolte sotto la regia di Cialfi. Con Gabbiadini a dare ordine e Zanotto a perforare la difesa delle ragazze di casa, con Badini e Gallizioli devastanti sotto rete, Facco ispirata e Rolando che non ne ha perso uno di pallone in ricezione. 2-0 in 44 minuti. Tanta roba si…

La svolta arriva nel terzo set.Albese resta attaccata alle ragazze di casa che provano a piazzare il break con Valli. Niente da fare. Replica punto su punto della Tecnoteam. 20-18 per Gabbiadini e compagne quando coach Milano prova a cambiare. Sa di tentativo disperato, ma ci azzecca. Toglie Lancini e Martinelli, dentro Mambelli e Ratti. E le due, la prima più della seconda, cambiano volto alla Picco, Mambelli diventa una spina nella difesa di Albese. Focaccia e socie chiudono il set a favore, poi sull’entusiasmo vanno via anche nel quarto anche se il break decisivo arriva nel finale.

Si va al tie-break. La Picco sbaglia quasi nulla ed arriva ad 8-2 al cambio campo. La Tecnoteam non si arrende e ritorna sotto: E’ sfida intensa, qui le fasi finali della nostra diretta. Per due volte Albese prova a ricucire, poi si arrende sull’ultimo attacco Picco e il recupero (che finisce sul soffitto del PalaTaurus) di Gallizioli. Peccato si. Molto peccato dopo i primi due set giocati alla perfezione. Non bastano i 21 punti di una scintillante Zanotto, ancora top-scorer di serata in casa Albese.

ACCIAITUBI PICCO LECCO – TECNOTEAM ALBESEVOLLEY 3-2

(PARZIALI SET 14-25; 13-25; 25-23; 25-20; 15-12)

ACCIAITUBI PICCO LECCO: Dall’Igna, Martinelli 6,Lancini 2, Focaccia 12, Valli 17, Manzano 7, Lussana Libero, Mambelli 21, Ratti 8, Mandaglio, Mainetti, Esposito ne, Grazia ne. Coach Milano, vice Ficarra

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Cialfi 4, Facco 13, Zanotto 21, Gabbiadini 9, Gallizioli 18, Badini 11, Rolando libero, Ghezzi, Bocchino, Baldi, Mantovani ne, Castelli ne. Coach Mucciolo, vice Biffi

(Fotoservizio Sandro Bertola)

LA CRONACA – Tecnoteam in scioltezza anche contro Orago: a punteggio pieno, sabato derby a Lecco

Tutto agevole, lo dicono anche i punteggi finali dei set, anche stasera. Una Tecnoteam Albese a punteggio pieno dopo le prime tre gare del campionatoi di volley femminile di B1: bel successo, ma anche convincente, contro le giovani della Mondialclima Orago, superate per 3-0 questa sera al PalaPedretti. Una vittoria che proietta Gabbiadini e compagne in vetta alla graduatoria del mini-girone a punteggio pieno a pari punti (e set vinti) con la Acciaitubi Lecco. E sabato, al PalaTaurus, il primo derby della stagione.

Coach Mucciolo lascia a riposo precauzionale Facco come opposto e manda in campo, fin dal primo minuto, Irene Baldi. La ragazza, arrivata quest’anno dal Lago d’Orta, non si smarrisce e tira fuori una grande prestazione. Il resto lo fanno le compagne, ben orchestrate al palleggio da Cialfi e con Zanotto top-scorer di serata con 14 punti. La banda veneta, che pure non era al meglio della condizione, porta a casa punti con la sua forza, ma anche con tanta intelligenta tattica. Alla fine un netto 3-0 contro le pur volonterose varesine di Carnelli che hanno tenuto bene nel secondo e terzo set. Nel primo subito sotto. Meglio negli altri due. Ne terzo sono stae a ridosso della Tecnoteam per tutta la fase iniziale.

Detto di Zanotto che è tornata su alti livelli, poi da aggiungere le conferme di Gallizioli e Badini, ma anche di una Gabbiadini sempre lucida nei momenti clou del match. Il solito grande libero (Rolando) a recuperare palloni su palloni. E poi spazio – in avvio di terzo set – anche ad una ottima Bocchino: impatto top, tre punti in pochi scambi. Spazio anche per Ghezzi e Mantovani nel finale, ma anche per una subito pronta Castelli: due punti anche stasera per la ragazza di Alzate Brianza.

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY – MONDIALCLIMA ORAGO 3-0

(èarziali 25-12; 25-17; 25-17)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Cialfi 2, Baldi 8, Gabbiadini 6, Zanotto 14, Badini 6, Gallizioli 10, Rolando libero, Bocchino 4, Ghezzi, Mantovani, Castelli 2, Facco ne. Coach Mucciolo, vice Biffi.

MONDIALCLIMA ORAGO: Brandi, Rossi 1, Visconti 7, Nosella 4, Baratella 7, Baldo 1, Provasi Libero, Maiorano 4, Pozzi 2, Gainelli 4, Sartore, Peres ne, Milani ne, Ferrari ne. Coach Carnelli, vice Casoli.

Arbitri; Plantamura (Busto Garolfo) e Maderma (Milano)

Fotoservizio Sandro Bertola

TUTTO LIVE – Altro sabato sera da passare sul web per sostenere le nostre ragazze: sfida ad Orago

? Vi aspettiamo dalle 21 per la telecronaca della gara tra le nostre guerriere e la MondialClima Orago (terza giornata, prima fase)

? Pagina Facebook C.S. Alba Volley – Albese con Cassano

? Commento in diretta e interazioni con i supporters: noi vi “portiamo” al palazzetto anche se fisicamente non potete entrare anche stavolta.

? Commenti e saluti alle nostre ragazze: tutto live, vi aspettiamo numerosi come sempre

? C’è anche il pre-gara e poi le interviste subito dopo la fine del match come sabato scorso per salutare le ragazze: restate connessi con noi!

Il nostro rooster di oggi: 1 Federica Ghezzi, 3 Valentina Facco, 4 Caterina Cialfi, 6 Angela Gabbiadini (capitano), 7 Ginevra Mantovani, 8 Michela Gallizioli, 9 Alice Bocchino, 10 Carlotta Zanotto, 11 Beatrice Badini, 12 Irene Baldi, 13 Giorgia Castelli, 14 Elena Rolando. Coach Cristiano Mucciolo, vice Davide Biffi.

#nuovocampionato#goalba#leguerrierediAlbese#albeseorago#iotifoalbese

IL COACH – Debutto vincente in casa, Cristiano si “coccola” le sue giovani:”Brave e subito pronte”

La soddisfazione di coach Mucciolo dopo il bel successo contro Settimo, prima gara in casa di questo nuovo campionato di B1 di volley femminile. Il tecnico Tecnoteam evidenzia il grande lavoro fatto da chi – come Ghezzi, Mantovani, Castelli, Baldi e Bocchino – è entrato a gara in corso e si è ritagliato spazi importanti. Senza timori. Per il resto conferme e certezze anche in questa gara in casa. Sabato si torna a giocare – ancora a porte chiuse – al PalaPedretti contro Orago

(foto Augusto Santini – Immagilario)