IL CAPITANO – Parola di Fabiola:”Non siamo quelle di Vigevano: ora si lavora per un pronto riscatto”

Il rammarico di Mucciolo e quello delle sue ragazze. Si fa interprete dei sentimenti del gruppo il capitano e leader di questa Tecnoteam, incappata ieri in una serata poco brillante a Vigevano. Poche ore dopo il match ecco le riflessioni di Fabiola Facchinetti, la nostra centrale numero 13.

Un peccato la prova di ieri sera – spiega Fabiola con la consueta eleganza e cortesia -. Tante cose non hanno funzionato come nelle prime giornate e questo ci darà ovviamente stimolo per lavorare tanto in questi giorni per arrivare ad avere sempre più certezze. Sicuramente – dice il capitano – non siamo quelle di Vigevano, ma assicuro che siamo quelle delle prime tre giornate. E’ normale – aggiunge – che siamo ancora in una fase di costruzione della nostra identità. E’ successo questo stop, speriamo non ricapiti più e ci lavoriamo su molto. Vogliamo il riscatto da sabato prossimo. La serata di ieri ha evidenziato cose sulle quali lavorare. Niente di irreparabile, ma il motivo per lavorare ancora più intensamente e meglio. Vogliamo essere agguerrite e pronte fin da sabato e chiediamo l’aiuto dei nostri meravigliosi tifosi: stateci vicino”.

Posted in Serie B1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.