IL NOSTRO COACH – Cristiano, un cuore Toro e tanta voglia di stringere la mano a super-Roger

Ama il calcio e tifa Torino. Una passione trasmessa dal papà fin da quando era piccolo ed andava a vedere le partite di una squadra che ha fatto innamorare migliaia di persone. Lui compreso. Ama anche il tennis con il quale si è cimentato – ed ogni tanti ci prova ancora – fino a qualche anno fa. Passioni esagerata per Roger Federer. Tanto che si gli chiedi con chi vorrebbe uscire una sera a cena la sua risposta è senza se e senza ma:”Ma con Roger, ovviamente…..”. Ama molto anche la musica: cresciuto con un padre grande musicista, spesso in giro per tournee. Ma la musica gli è poi rimasta dentro. Non sa suonare come papà, ma sa tutto (o quasi dai….) degli anni 80 e 90. Difficile trovarlo impreparato.

E poi c’è il volley, si. L’altra grande passione – diventato anche lavoro a tempo pieno – di Cristiano Mucciolo, il nostro grande coach. Seconda stagione ad Albese, la voglia di trasformare le parole di queste settimane in qualcosa di positivo per il presidente, la dirigenza ed i tifosi. Sa che è stagione importante anche e sopratutto per lui. Non vuole sbagliare e ci sta dando dentro di brutto. Ma il nostro coach ha anche un altro pregio: che sa sdrammatizzare molte situazioni anche delicate anche con una semplice battuta.

Eccolo qui, il nostro Mucciolo. Una video-intervista di presentazione personale in attesa di sapere – nei prossimi giorni – che campionato ci aspetta e quali saranno le avversarie. Una cosa per volta, però. Oggi si parte dal personale……

(Nella foto sopra coach Cristiano con papà Pierluigi, superlativo musicista, poi al raduno di quest’anno con i suoi collaboratori tecnici e a colloquio – sorridendo – con presidente e Ds Mozzanica)

Posted in Serie B1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.